Qualche video utile

Loading...

mercoledì 23 aprile 2014

Simil-Paella Dukan

Lo ammetto: quasi mi vergogno a chiamarla Paella e spero che gli spagnoli non si arrabbino troppo.
In realtà della ricetta originale purtroppo è rimasto ben poco tuttavia devo ammettere che, nonostante le mancanze, il risultato è appetitoso, saziante e carino da vedere.
Il ruolo decisivo è giocato dal Risino Shirataki, che secondo me sono l'invenzione del secolo, sono buonissimi, sazianti e hanno pochissime calorie e quasi zero carboidrati.
In generali gli Shirataki non mi piacciono ma il riso fa eccezione! Ecco come si presenta:
 


Partiamo dagli ingredienti:
50gr di Risino Shirataki
1 confezione di misto mare per risotto (oppure frutti di mare, gamberetti e calamari in proporzioni variabili)
1 peperone sbollentato e spellato
1 cucchiaino di riso
1 bustina di zafferano
1 cc di olio
aglio, cipolla e peperoncino a piacere
un po' di passata di pomodoro

Procedimento:
Fate rinvenire il riso, facendolo bollire per 12 minuti in abbondante acqua non salata, dopodichè scolatelo e risciacquatelo per bene sotto acqua corrente calda. Nel frattempo soffriggete con il cucchiaino di olio l'aglio, la cipolla e il peperoncino e, quand'è pronto, aggiungete i frutti di mare. Fate andare a fuoco lento e, dopo 10 minuti, aggiungete il peperone tagliato a pezzettini, lo zafferano, la passata e un bicchiere di acqua calda.
Aggiungete infine il risino cotto e continuate la cottura finchè l'acqua non sarà evaporata tutta. Non mescolate spesso, ricordate che nella ricetta originale la Paella non viene mai girata per far si che si formi la squisita crosticina.
Et voilà, la Simil-Paella è pronta! Buon appetito!

Nessun commento:

Posta un commento

Commenti golosi